Ultimi articoli

'V DOMENICA DI PASQUA – B

Gesù afferma qualcosa di rivoluzionario: Io la vite, voi i tralci. Siamo prolungamento di quel ceppo, siamo composti della stessa materia, come scintille di un braciere, come gocce dell’oceano, come il respiro nell’aria. Gesù-vite spinge incessantemente la linfa verso l’ultimo mio tralcio, verso l’ultima gemma, che io dorma o vegli, e non dipende da me, dipende da lui. E io succhio da lui vita dolcissima e…

leggi di più

MAGGIO CON MARIA SANTISSIMA


Il mese di maggio è il periodo dell’anno che più…

leggi di più